Pubblicità - Advertisement
Il sito ufficiale di Ferdinando Camon

Ferdinando Camon

\\\

Premi

I premi non sono giudizi critici, non sono saggi e non sono articoli. Non aggiungono nulla ai libri. Nella vita dei libri, le vicende che contano sono gli incontri con i lettori, con i giornali, con le riviste, con le scuole e le università, e, attraverso le traduzioni, con le lingue e le culture straniere. Qui si mette un breve elenco dei premi ottenuti, in risposta ad alcuni lettori che lo han chiesto, sbagliando. Tra i premi, c'è lo Strega, che è un premio-monstre, molto sensibile al potere dell'editore e poco al valore del libro. Quell'anno l'organizzatrice del Premio, preoccupata perché da dieci anni vinceva sempre lo stesso editore, fece un viaggio da Roma a Milano per incontrare il mio editore Livio Garzanti affinché mi convincesse a partecipare: un editore che non aveva mai vinto e un autore di provincia, senza alcun potere, avrebbero rinverginato il premio. Non sono più tornato allo Strega. Non ho mai fatto da padrino a nessun autore. Non mi piace l'ambiente e chi lo frequenta. I libri, il loro destino, la loro importanza e la loro durata sono un'altra cosa.

 

Premio Luigi Russo ("Il Quinto Stato")
Premio Città di Prato ("La vita eterna")
Premio Viareggio di poesia ("Liberare l'animale")
Premio Strega ("Un altare per la madre")
Premio Giornalista del mese (al tempo di "Occidente")
Premio Selezione Campiello ("La donna dei fili")
Premio Selezione Campiello ("Il canto delle balene")
Premio Elsa Morante ("Il Super-Baby")
Premio Stazzema Alla Resistenza ("Mai visti sole e luna")
Premio Pen Club ("Mai visti sole e luna")
Premio Città di Bologna ("Dal silenzio delle campagne")
Premio Cesare Musatti (1999)
Premio Giovanni Verga ("La cavallina, la ragazza e il diavolo")
Targa Jean Giono (2010)
Premio Mastronardi - Città di Vigevano ("La mia stirpe", 2011)



Contattare il webmaster | design © 2005 A R T I F E X
© 2001-2005 Ferdinando Camon.
Ai sensi della legge 62/2001, si precisa che il presente sito non è soggetto all'obbligo dell'iscrizione nel registro della stampa, poiché è aggiornato a intervalli non regolari. Il sito è ospitato da Register